Grandi numeri per il Climbing di Arco

Grandi numeri per il Climbing di Arco

Grandi numeri celebrano il Campionato del Mondo di Arco. Un esercito di media ha portato l’arrampicata e il Trentino nel mondo Evento unico e di altissimo livello. Parola di tutti.

E’ calato ufficialmente il sipario sul Campionato del Mondo di Climbing 2011.
Partendo proprio dall’arena arcense, si sono raccolti la bellezza di oltre 25.000 spettatori complessivi nello stadio ai piedi del Monte Colodri, per godersi ogni attimo delle gare di Lead, Speed, Team Speed, Boulder e Paraclimbing.
E chi non poteva essere presente ad Arco, ha beneficiato di oltre 11 ore di diretta tv sui canali di Rai Sport e una copertura TV garantita per EBU. Altrettanto significativi sono i 330 download video (highlights, interviste…) da cui hanno attinto 30 canali televisivi soprattutto stranieri, per portare le immagini del Campionato del Mondo arcense (il primo disputato nel nostro paese) ad essere visto e apprezzato in ogni angolo del mondo. Su broadcaster.it i giornalisti di tutto il mondo hanno usato le immagini dalla sensazionale cerimonia di apertura di sabato 16 luglio, alle varie finali delle singole discipline, passando per il 1° Mondiale di Paraclimbing, l’evento iridato di Arco ha fatto visita a milioni di case in tutto il globo.

Nove telecamere e una unità di montaggio hanno documentato l’intera manifestazione.

Come sempre, il lavoro giornalistico e la gestione dei media sono seguiti dal Team News Power, coordinato da Mario Facchini.