Fra le tante iniziative anche una videocassetta allegata al quotidiano “Trentino”.

Marcialonga di Fiemme e Fassa: un appuntamento irrinunciabile per ogni fondista, una gara che in trent’anni di storia è entrata a far parte dell’immaginario collettivo, con i suoi colori, il suo calore. La Marcialonga regala immagini che restano scolpite per sempre nella memoria di tutti gli amanti dello sport, a cominciare dalla partenza, quando migliaia di concorrenti avanzano come un fiume in piena nella piana di Moena, pronti ad affrontare i 70 chilometri di percorso che si snoda lungo le valli di Fiemme e Fassa. O come quelle degli sprint sul traguardo di Cavalese, con i migliori fondisti al mondo, impegnati allo spasimo per tagliare per primi la linea d’arrivo ed essere incoronati con l’alloro, simbolo eterno di vittoria.

Domenica 26 gennaio quindi, alle 9, si alzerà  il gran sipario sulla 30a edizione della Marcialonga. Grande visibilità  verrà  offerta all’evento! Il lavoro del Comitato Organizzatore, coadiuvato dall’ufficio stampa condotto da Newspower e integrato dal supporto audiovisivo di Sirio Film, ha prodotto i suoi frutti.

Come ormai consuetudine la RAI dedicherà ampio spazio all’evento Marcialonga, con una trasmissione in diretta e una parte in differita domenica 26 gennaio su RAI 3. La trasmissione aprirà  alle 9.45 e quindi si concluderà  alle 12, e sarà  interrotta da un collegamento con la discesa libera di Kitzbuhel (verso le 10.30 circa) quando scenderanno i migliori atleti della prima manche. Regista, ormai affezionata alla Marcialonga, Anna Giustiniani.

Un’altra diretta RAI è prevista sabato nella trasmissione sportiva di RAI 3, dalle 15 alle 16,30 dopo il collegamento con Maribor, quindi la Marcialonga avrà  spazio anche su RAI SAT e, dulcis in fundo, ecco il collegamento con “Quelli che il Calcio” con la presenza alla Marcialonga dell’inviato Fiocchetti e la sua band.

Quest’ultima opportunità , grazie al target della trasmissione, sarà  un grande veicolo promozionale per lo sci di fondo, per il Trentino e per le due vallate di Fiemme e Fassa.

Da non dimenticare una videocassetta sulla 30a Marcialonga che verrà  allegata al giornale “Trentino” il prossimo 18 febbraio 2003, giorno di apertura dei Campionati del Mondo di Sci Nordico in Val di Fiemme.